Oggi è 18/09/2019, 16:01




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
nuovi carburanti 
Autore Messaggio

Iscritto il: 05/02/2016, 15:30
Messaggi: 208
Modello Vettura: Kia Sorento 2.5 automatico
Messaggio nuovi carburanti
Ciao ragazzi, che ne pensate dei nuovi carburanti che vengono spacciati per allungare la vita del motore o per la sua pulizia sborsando un bel po' al litro per avere questa tecnologia?
C' è qualcosa di vero che si è sviluppato negli ultimi anni o è ancora come gli additivi di qualche anno fa?


07/11/2017, 8:55
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2014, 17:33
Messaggi: 1502
Località: Forlì
Modello Vettura: KIA Sorento Active - 170Cv - Cambio automatico.
Messaggio Re: nuovi carburanti
vesalius ha scritto:
Ciao ragazzi, che ne pensate dei nuovi carburanti che vengono spacciati per allungare la vita del motore o per la sua pulizia sborsando un bel po' al litro per avere questa tecnologia?
C' è qualcosa di vero che si è sviluppato negli ultimi anni o è ancora come gli additivi di qualche anno fa?
Sicuramente ingrossano il conto in banca delle società petrolifere.
Come possano allungare la vita del motore, quello me lo devono spiegare (e bene)!


Inviato dal mio HUAWEI VNS-L21 utilizzando Tapatalk


07/11/2017, 10:16
Profilo WWW

Iscritto il: 05/02/2016, 15:30
Messaggi: 208
Modello Vettura: Kia Sorento 2.5 automatico
Messaggio Re: nuovi carburanti
Esatto, era la risposta che mi aspettavo, ma anche: come fanno a pulire il motore?
Fanno passare il lavoro di questo nuovo gasolio come se fosse un netturbino che pulisce la piazza dopo il mercato.
é impossibile che un motore da 200k km venga pulito con un gasolio commerciale.
Non è pubblicità ingannevole?


07/11/2017, 11:52
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2014, 17:33
Messaggi: 1502
Località: Forlì
Modello Vettura: KIA Sorento Active - 170Cv - Cambio automatico.
Messaggio Re: nuovi carburanti
vesalius ha scritto:
Esatto, era la risposta che mi aspettavo, ma anche: come fanno a pulire il motore?
Fanno passare il lavoro di questo nuovo gasolio come se fosse un netturbino che pulisce la piazza dopo il mercato.
é impossibile che un motore da 200k km venga pulito con un gasolio commerciale.
Non è pubblicità ingannevole?
Possono bruciare producendo un po' meno scorie, possono contenere un additivo che mantiene un pico più pulito l'impianto di iniezione, può avere un indice di lubricità maggiore, così che salvaguardia un po' di più pompa e iniettori.
Nulla che non si possa ottenere con altri metodi, ugualmente validi ma meno onerosi.
In quanto alla pubblicità ingannevole, è sufficiente che sia una pubblicità "di paragone", e possono dire ciò che vogliono.


07/11/2017, 21:57
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 22/01/2014, 10:43
Messaggi: 2624
Località: Lombardia
Modello Vettura: Nissan Pathfinder C.A. rigorosamente NERO
Messaggio Re: nuovi carburanti
un argomento simile lo avevamo trattato secoli fa con il gasolio che ti fa consumare di meno.....e avevo fatto una scommessa col benzinaio qui vicino che me lo proponeva. il patto era che,segnati i miei km e fatti(non ricordo se 2 o 3 pieni) tot litri km....da confrontare col gasolio tradizionale. morale prendete il gasolio che costa meno. 'bash'

_________________
nanuya
sterrare humanum est


08/11/2017, 6:09
Profilo WWW

Iscritto il: 05/02/2016, 15:30
Messaggi: 208
Modello Vettura: Kia Sorento 2.5 automatico
Messaggio Re: nuovi carburanti
Esatto mi ricordo il post, concordo (ovviamente) con quanto detto da Beppe ma quel poco che potrebbe fare lo vedrei centrato su un auto nuova ma su una macchina che ha 200K - 300 k che pulizia può esserci?
E' una semitruffa avvalorata da prove di laboratorio nelle quali avranno visto un miglioramento dell' uno per mille...


08/11/2017, 8:49
Profilo

Iscritto il: 10/03/2014, 12:35
Messaggi: 537
Località: Vipiteno BZ
Modello Vettura: Nissan Pathfinder 2006 174 CV
Messaggio Re: nuovi carburanti
Allora, io uso il diesel + ENI nel periodo invernale e posso dire di avere un miglioramento all'accensione, ed a motore freddo, gira meglio.
Da qui a dire che fa miracoli o che è un elisir di lunga vita ne passa.
Da febbraio, da quando ho rinnovato il motore con una pulizia generale più cambio guarnizione di testa, uso solo quello, ma più X scaramanzia che altro, difatti avevo fatto un pieno di gasolio anonimo in Austria prima che la macchina mi presentasse il problema al motore, trovando poi anche il filtro gasolio sporco.
Qualche km in più si può dire che si riesce a fare, ma ribadisco non sono miracoli.
Più che altro, spero che questo gasolio produca meno o nessuna formazione di alghe rispetto al tradizionale, come la stessa ENI sostiene per via della loro componente Green diesel , ovvero bio diesel, ottenuta con processo di idrogenazione degli oli vegetali che assicurano sarebbe idrorepellente.
Visto che 10 centesimi in più non sono una pazzia, si può anche fare.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


11/11/2017, 16:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2014, 17:33
Messaggi: 1502
Località: Forlì
Modello Vettura: KIA Sorento Active - 170Cv - Cambio automatico.
Messaggio Re: nuovi carburanti
Betto76 ha scritto:
Allora, io uso il diesel + ENI nel periodo invernale e posso dire di avere un miglioramento all'accensione, ed a motore freddo, gira meglio.
Da qui a dire che fa miracoli o che è un elisir di lunga vita ne passa.
Da febbraio, da quando ho rinnovato il motore con una pulizia generale più cambio guarnizione di testa, uso solo quello, ma più X scaramanzia che altro, difatti avevo fatto un pieno di gasolio anonimo in Austria prima che la macchina mi presentasse il problema al motore, trovando poi anche il filtro gasolio sporco.
Qualche km in più si può dire che si riesce a fare, ma ribadisco non sono miracoli.
Più che altro, spero che questo gasolio produca meno o nessuna formazione di alghe rispetto al tradizionale, come la stessa ENI sostiene per via della loro componente Green diesel , ovvero bio diesel, ottenuta con processo di idrogenazione degli oli vegetali che assicurano sarebbe idrorepellente.
Visto che 10 centesimi in più non sono una pazzia, si può anche fare.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
La proliferazione algale, dipende in massima parte dalla presenza di biodiesel. In tal senso, che sia biodiesel "tradizionale" o quello nuovo dell'ENI, poca differenza fa.
La proliferazione algale avviene quando c'è presenza di condensa, e poco ricambio di carburante (serbatoi mezzi vuoti e lunghi periodi di stoccaggio).
Nei distributori il problema è aggravato quando l'esercente cura poco la pulizia delle cisterne.
Un conto, poi, sono alghe e mucillagini, in altro è avere presenza di fanghiglia, ovvero di sporcizia.

Per la fanghiglia ci fai ben poco, se non fare attenzione a rifornirsi in distributori che hanno uno smercio consistente di carburante e, soprattutto, curare di non fare rifornimento durante o subito dopo che l'autocisterna ha rifornito il distributore.

Per ovviare (o rimediare) al problema alghe e mucillagini, l'unico sistema è adoperare un biocida.

Per quanto riguarda il migliorare l'accendibilità, soprattutto mella stagione fredda, una percentuale di petrolio bianco (kerosene) miscelato al gasolio può fare al caso.

Non sto dicendo che i gasoli cosiddetti speciali fanno male, solo che, a mio personalissimo modo di vedere, non "ripagano" dell'importo pagato in più per comprarli.

Ma, ripeto, mio personale parere, che non vuol essere di convincimento per nessuno.


11/11/2017, 17:29
Profilo WWW

Iscritto il: 10/03/2014, 12:35
Messaggi: 537
Località: Vipiteno BZ
Modello Vettura: Nissan Pathfinder 2006 174 CV
Messaggio Re: nuovi carburanti
beppe222 ha scritto:
Betto76 ha scritto:
Allora, io uso il diesel + ENI nel periodo invernale e posso dire di avere un miglioramento all'accensione, ed a motore freddo, gira meglio.
Da qui a dire che fa miracoli o che è un elisir di lunga vita ne passa.
Da febbraio, da quando ho rinnovato il motore con una pulizia generale più cambio guarnizione di testa, uso solo quello, ma più X scaramanzia che altro, difatti avevo fatto un pieno di gasolio anonimo in Austria prima che la macchina mi presentasse il problema al motore, trovando poi anche il filtro gasolio sporco.
Qualche km in più si può dire che si riesce a fare, ma ribadisco non sono miracoli.
Più che altro, spero che questo gasolio produca meno o nessuna formazione di alghe rispetto al tradizionale, come la stessa ENI sostiene per via della loro componente Green diesel , ovvero bio diesel, ottenuta con processo di idrogenazione degli oli vegetali che assicurano sarebbe idrorepellente.
Visto che 10 centesimi in più non sono una pazzia, si può anche fare.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
La proliferazione algale, dipende in massima parte dalla presenza di biodiesel. In tal senso, che sia biodiesel "tradizionale" o quello nuovo dell'ENI, poca differenza fa.
La proliferazione algale avviene quando c'è presenza di condensa, e poco ricambio di carburante (serbatoi mezzi vuoti e lunghi periodi di stoccaggio).
Nei distributori il problema è aggravato quando l'esercente cura poco la pulizia delle cisterne.
Un conto, poi, sono alghe e mucillagini, in altro è avere presenza di fanghiglia, ovvero di sporcizia.

Per la fanghiglia ci fai ben poco, se non fare attenzione a rifornirsi in distributori che hanno uno smercio consistente di carburante e, soprattutto, curare di non fare rifornimento durante o subito dopo che l'autocisterna ha rifornito il distributore.

Per ovviare (o rimediare) al problema alghe e mucillagini, l'unico sistema è adoperare un biocida.

Per quanto riguarda il migliorare l'accendibilità, soprattutto mella stagione fredda, una percentuale di petrolio bianco (kerosene) miscelato al gasolio può fare al caso.

Non sto dicendo che i gasoli cosiddetti speciali fanno male, solo che, a mio personalissimo modo di vedere, non "ripagano" dell'importo pagato in più per comprarli.

Ma, ripeto, mio personale parere, che non vuol essere di convincimento per nessuno.


Infatti la prima cosa da fare è quella di rifornirsi da un distributore di "fiducia", per ovviare appunto al deficit di pulizia impianto e disonestà dell'esercente.
Il mio caso, era segnato da due fronti, il primo un pieno di gasolio farlocco ad una pompa che ho imparato fosse già segnalata da evitare grazie al passaparola, peccato che ho imparato a rifornimento già fatto.
Secondo, la scarsa manutenzione del proprietario, avevo il motore intasato dalla morchia, l'olio non veniva cambiato con la giusta frequenza.
Comunque come spiegato in altro post il Pathfinder è rinato dopo il lavoro del meccanico.
Ora mi accingo a cambiare il gruppo frizione ed i pneumatici.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


11/11/2017, 18:24
Profilo

Iscritto il: 05/02/2016, 15:30
Messaggi: 208
Modello Vettura: Kia Sorento 2.5 automatico
Messaggio Re: nuovi carburanti
Per la quantità di kerosene per aiutare le partenze a freddo possiamo affidarci alla mistura come quantità?


23/11/2017, 8:38
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Creare forum